Messa missione Burkina Faso CMV Villaregia Paolo Motta

P. Paolo Motta è impegnato da alcuni mesi nella nuova missione della Comunità Missionaria di Villaregia in Burkina Faso, a Ouagadougou capitale del Paese. In questo periodo di missione ha potuto sperimentare sulla propria pelle la bellezza e l'accoglienza del popolo burkinabè. Ha scelto quindi di condividere con noi lo scorcio di una domenica qualunque...



P. Paolo Motta al suo arrivo a Ouagadougou

 

Dal 1° settembre 2017, come CMV di Ouagadougou, abbimo iniziato a gestire, con le nostre forze, la nuova parrocchia di Santa Monica organizzando autonomamente le celebrazioni e le attività pastorali. Sino a quel momento il territorio a noi affidato faceva ancora parte della grande parrocchia "madre" di Cristo Re e noi abbiamo collaborato alla gestione dell’insieme delle attività coordinate dal parroco e dal clero locale. Poiché Cristo Re abbraccia un territorio molto vasto e diversificato, nelle celebrazioni domenicali ci è stato possibile conoscere varie chiese e cappelle.

 


Ognuna ha una sua identità, ma qualcosa le accomuna. Normalmente il terreno è stato attribuito alla chiesa al momento della lottizzazione del villaggio o quartiere, in alcuni casi è recintato. Su di esso sorge un piccolo edificio in muratura con tetto in lamiera che funge da chiesa e accanto varie tettoie integrano lo spazio coperto disponibile.


LA MESSA A OUAGADOUGOU 
 


Mezzora prima della messa la chiesa è già piena e iniziano a popolarsi i posti esterni. La maggioranza della gente rimane fuori, sotto le tettoie o gli alberi che non mancano.
 


Molti vengono con la loro sedia o sgabello, perché ci sono solo pochi scomodi muretti di cemento che fungono da banchi.
 


Ma c'è sempre la possibilità di sedersi per terra...
 


Mentre gli uomini presenti sono per la maggior parte impegnati nei vari ministeri liturgici, tante mamme vengono coi loro piccoli ed è uno spettacolo di vita.
 

 
Per sottolineare la festa ci si adorna coi migliori vestiti e si curano le acconciature...
 


Finita la messa, tutti a casa… senza dimenticare la sedia!
 


Chi ha possibilità si permette anche un dolcetto o un ghiacciolo...per un cristiano è giorno di festa, non lo è per chi pratica altre religioni. Qui, la messa fa la differenza!

Un caro saluto

P. Paolo Motta

 

 

Scopri di più sulla missione CMV in Burkina Faso!