Domenica 18 febbraio 2018, il centro polivalente Saint Laurent ha ospitato una speciale “riunione di famiglia”: i membri aggregati della Comunità di Yopougon hanno incontrato p. Amedeo Porcu (presidente della CMV) e Marcia Lopes, consigliera di presidenza.


La prima parte dell’incontro ha visto protagonisti i membri aggragati dei differenti gruppi: adolescenti, giovani e giovani coppie. Attraverso canti, danze, sketch e testimonianze, hanno fatto conoscere il loro itinerario di formazione. Infine, la gioia e la gratitudine, espressa da tutti i i presenti, per essere parte della grande famiglia della Comunità Missionaria di Villaregia.

GUARDA LE FOTO!


A loro volta, i consiglieri hanno preso la parola: Marcia Lopes, alla sua prima visita a Yopougon, si è presentata rivolgendo bellissime parole ai presenti felice di poter conoscere anche il volto ivoriano della Comunità. P. Amedeo ha condiviso alcune notizie dalla Comunità di Arecibo che, come tutta l’isola di Porto Rico, ha subito il passaggio dell’uragano Maria nel settembre 2017. La maggior parte delle abitazioni, delle strade, delle infrastrutture elettriche e di altro genere sono state distrutte o fortemente danneggiate dalla forza del vento e dell’acqua. Questa catastrofe naturale ha però fatto emergere tutta la solidarietà di cui il popolo portoricano è capace. Secondo le sue possibilità, la Comunità di Arecibo (con i suoi membri effettivi ed aggregati) ha cercato e cerca di essere vicino alla gente, per sostenere le persone nel lungo processo di ricostruzione.

P. Amedeo ha condiviso anche l’esperienza vissuta in un breve viaggio in Etiopia che gli ha permesso di conoscere più da vicino la situazione della piccola Chiesa cattolica che vi opera: ha sottolineato che la Chiesa etiope è ancora ai primi passi ed è stato colpito dalla sua capacità di essere un segno della misericordia e della prossimità di Dio verso i più poveri.

Infine, i membri aggregati hanno espresso la loro riconoscenza per essere stati aiutati ad allargare i loro orizzonti, attraverso la condivisione della vita di altri popoli, loro fratelli nella fede.