Sono iniziate anche quest´anno le attività legate al “Cursinho” nella Parrocchia. Trecento giovani avranno la possibilità di prepararsi per sostenere l´esame di ammissione all´università.

Come coordinatore mi sono recato ad uno dei poli nella sala di inaugurazione con i professori, gli alunni iscritti. C´erano anche alcune persone che ci aiutano e sostengono questo progetto.

Fu proprio una di queste che mi sorprese.

P. Roberto chiamò un maestro piastrellista che parlò cosí:

“Il mio nome é João, lasciai il Nord- est quando ero ancora giovane per tentare fortuna in San Paolo, non ho terminato i miei studi e grazie a Dio oggi sto lavorando in una impresa. Ciò che vi dico é questo: appofittate dell´opportunità che io non ho avuto, quella di studiare”.

Le vostre aule ora sono tutte ristrutturate: quando ho saputo che le sale erano in cattive condizioni, ho parlato con il padre: io non ho denaro, ma posso aiutare con la mia manodopera, ho un mese di ferie. Sono venuto tutti i giorni per aiutare a ristrutturare le aule, perché voi possiate avere un´aula migliore e possiate studiare”.

Commenti di alcuni giovani:

“Questo signore é in ferie! E ha ristrutturato le aule (senza guadagnare nulla).

“ Questo uomo non conosce nemmeno un alunno, non sapeva chi avrebbe studiato qui, e lo stesso ha fatto tutto questo!”.

“Era sabato, erano le ore 10 di mattina, e lui stava terminando le ultime ristrutturazioni (faceva un caldo infernale). Chiunque nelle stesse condizioni non avrebbe fatto nulla  di ció, ma quell´uomo era felice. Sí, questo uomo si chiama João!”.

“Infelicemente per l´emozione non ho scattato foto ma, oltre a ringraziarlo, gli ho detto: João, mio padre é muratore e io studente USP, sono le persone come te che ancora mi fanno credere che il nostro paese potrá trovare delle soluzioni”.

“Gente, mi sono emozionato con la storia di vita di quel signore perché, oltre ad essere un uomo onesto che lavora, é un esempio di vita per tutti noi; ha passato molte difficoltà nella sua vita, ma non ha perso la determinazione per lottare per i suoi obiettivi e ha detto parole che mai dimenticherò; ció che in particolare rimarrà nella mia mente sará questa frase: - Lo studio rappresenta tutto per la nostra vita, per questo studiate molto e non rinunciate ai vostri sogni-. Per questo lotterò per me e per tutti voi che mi state dando questa opportunità di cambiare vita, io posso solo dire ´molte grazie` per l´opportunità che mi state dando”.