Anche Ouagadougou ha adesso la sua famiglia GimVi. Con gioia e partecipazione circa 50 giovani e adolescenti hanno partecipato ai gruppi di impegno missionario, il cui tema è la comunione


Dopo un anno di presenza della Comunità missionaria di Villaregia in terra burkinabé, sono iniziati i cammini formativi GimVi (Gruppo di Impegno Missionario Villaregia) .

In particolare, hanno preso il via i percorsi per giovani e giovanissimi. La popolazione burkinabé, caratterizzata da una età media molto bassa, ha esortato i missionari a concentrare le forze nella formazione di giovani e adolescenti, che rappresentano la speranza di questo popolo così giovane.

 

 

Anche se la Comunità non ha ancora ambienti propri, la provvidenza ci è venuta incontro. Infatti, una scuola non molto lontana dalla casa dei missionari ha messo a disposizione gratuitamente alcune aule in modo da consentire lo svolgimento degli incontri. Alcune mamme delle comunità cristiana vicino alla scuola si sono occupate del pranzo e delle stoviglie. E, così, nella semplicità di mezzi e strutture ma con la gioia nel cuore, 30 giovani e circa 20 adolescenti hanno dato il via alla famiglia GimVI Burkina!

Il tema della comunione sarà il filo conduttore dell’anno! Tante le domande e le curiosità da parte dei partecipanti per comprendere lo scopo del gruppo e le modalità di partecipazione.

Al termine di un incontro, un giovane ha detto:

“Sento di aver bisogno di formazione che mi faccia comprendere chi sono, da dove vengo e dove voglio andare!”

 

Buon cammino a tutti!